venerdì 21 giugno 2013

Glad midsommar

Oggi è midsommar, la festa di mezza estate.
Suona strano che il giorno del solstizio d'estate si festeggi già la mezza estate e questo la dice lunga su quanto sia corta l'estate svedese.
Midsommar viene festeggiato il primo venerdì d'estate e quest'anno corrisponde esattamente al primo giorno d'estate.
Il giorno di midsommar (midsommardagen) è per l'esattezza il sabato ed è quello il giorno rosso nel calendario, ma in Svezia si festeggia molto spesso l'afton il pomeriggio o sera prima (capita con il Natale e altre feste) quindi la vera festa è oggi (midsommarafton).
E' una festa molto sentita, forse la principale dell'anno in Svezia, talmente importante nella loro tradizione che quando hanno istituito il giorno nazionale (il 2 giugno italiano per interderci) si era pensato di scegliere il giorno di midsommar per il grande impatto che questo giorno ha da molti anni sulla popolazione (la scelta è ricaduta invece sul 6 giugno, giorno in cui nel 1523 Gustav Vasa divenne re).

Nel menù di midsommar non può mancare un piatto composto da aringe (sill), patate novelle (färkpotatis), panna acida (gräddfil) e erba cipollina (grässlök).
Non possono mancare nemmeno le fragole (jordgubbar) con la panna.

immagine da: http://gronanyanser.blogg.se/category/fest-firande-1.html
Il tutto è accompagnato da un consumo massiccio di vodka e acquavite (purtroppo molti svedesi non riescono a festeggiare senza sbronzarsi).

E' tipico della festa anche il fatto di ballare canzoni popolari, indossando con una corona di fiori in testa, attorno ad un palo ricoperto di foglie chiamato midsommarstång o majstång.
Il fatto di ricoprire il palo di midsommar con foglie viene da una leggenda che dice che le erbe raccolte il giorno di midsommar possono portare salute e buona fortuna. Si dice anche che per questo motivo si è deciso di spostare la festa a giugno per l'impossibilità di trovare foglie e decorazioni naturali già verdi in maggio ma il nome è rimasto majstång (palo di maggio)
Sempre per questo potere magico delle erbe e dei fiori, le ragazze raccolgono 7 o 9 fiori diversi e li mettono sotto il cuscino del letto prima d'andare a dormire, per sognare durante la notte il ragazzo che sposeranno (Paese che vai leggenda che trovi).

la mia midsommar 2011 a Öland

Anch'io oggi ho in programma di andare ad una di queste feste organizzate in alcuni punti della città dal comune, e poi la sera grigliata con amici, sperando che il tempo regga e approfittando della giornata più lunga dell'anno.

Che dire: GLAD MIDSOMMAR!!!! =)

Qui è possibile leggere il post che avevo scritto durante la mia prima midsommar in Svezia nel 2011.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissime foto. Mi ricorda al midsommar che ho partecipato in Norvegia,c'era la stessa roba da mangiare che ci sono nelle foto,ma al posto delle bandierine svedesi c'erano quelle norvegesi! Ti seguo sempre. Saluti. Mary

Anonimo ha detto...

Ciao. É la prima volta che scrivo un commento. Sono di Parma,e la bandiera della Svezia ha gi stessi colori dello stemma e della bandiera di Parma. ( puoi vedere Parma su internet,e cliccare su wikipedia). In dialetto parmigiano Parma si scrive Pärma,e si pronuncia Perma,come la ä in svedese. Saluti. Julia

Zion ha detto...

mi piacerebbe viaggiare nei paesi scandinavi a giugno, invece ho ferie sempre e solo ad agosto, quando ormai è quasi autunno. Le tue foto mi fanno tanto piacere perchè vedo cose che altrimenti non vedrei mai. Grazie.

Aleksandra Wolak ha detto...

Infatti il tempo era bellissimo. Così avevamo portato i ragazzini al parco giochi Skälby. Glad midsommar till alla! :-)

Antonio ha detto...

Anch'io ero a Skälby e dopo BBQ :)