domenica 24 ottobre 2010

Mauritius

Ieri sono stato alle Mauritius. Si proprio alle Mauritius, le isole che si trovano nell'oceano Indiano.. :).
Anzi più io ad essere andato alle Mauritius, sono loro che sono venute in Svezia.
No, non mi sono trasformato nel nuovo Maometto.
Ok adesso spiego. :)
Ieri noi volontari di Kalmar abbiamo passato la giornata ad Emmaboda, un paesino a 60 km da Kalmar, dove vive Viktoria, una volontaria SVE ungherese.
Visto che d'inverno non è molto piacevole starsene in giro tutto il giorno, al pomeriggio siamo andati in un centro comunale dove è possibile giocare a biliardo, utilizzare internet, e altre attività gratuite.
Ad un certo punto ci hanno invitato ad andare a visitare una stanza. Curiosi abbiamo seguito uno dei responsabili del centro e quando ha aperto la porta, con sorpresa ci siamo trovati davanti una stanza con sulle pareti disegnato un paesaggio di un isola esotica e in terra sabbia.
Il responsabile ci ha chiesto se volevamo andare alla Mauritius, a Bali o a Miami, ha selezionato la destinazione con un piccolo computer appeso alla parete e magicamente si sono accese delle lampade che riproducevano la temperatura e l'intensità di luce della meta scelta.
In più dei bocchettoni sul soffitto che soffiano aria calda proprio come se fosse la brezza del mare, ed un impianto audio che riproduce il rumore delle onde della località scelta mi ha fatto immaginare di essere per un po' in vacanza.
Subito ci siamo spaparanzati al "sole", ma dopo 5 minuti abbiamo abbandonato, non avevamo il costume e i vestiti usati per l'inverno svedese non sono molto adatti per la spiaggia delle Mauritius.. :).



Questa stanza è utilizzata dagli svedesi durante il lungo inverno scandinavo, guardando il sito internet si legge che la luce riprodotta fa aumentare la vitamina D, combatte lo stress e la depressione.

Il costo di un ora di Mauritius? Se vivi a Emmaboda 50corone (poco più di 5€), se non vivi ad Emmaboda 150, se lavori nella struttura non paghi nulla. Noi volontari siamo considerati come chi lavora nel centro e abbiamo l'ingresso gratuito.

Sicuramente sfrutterò questa stanza "magica" durante i mesi bui e freddi dell'inverno svedese che ormai è alle porte, magari cambiando località, ieri Mauritius, la prossima volta magari me ne vado a Miami per un oretta... :)

1 commento:

Daniele ha detto...

Figata!!!!